Marketing per case vacanza, come costruire una strategia

strategie di marketing per case vacanze

Marketing per case vacanza, come costruire una strategia

Lo sviluppo del settore affitti brevi ha obbligato i proprietari di case vacanze a dover sopravvivere in un settore con un alto livello di competizione.
Pubblicare la propria struttura su Booking o su altri portali non è più sufficiente per essere visibili sul web.
Per fare la differenza e distinguersi bisogna focalizzarsi non solo sulla qualità dei servizi ma anche sulla promozione, conoscere le tattiche giuste e studiare una buona strategia di marketing.

Creare una buona strategia di marketing, infatti, ti permetterà di farti riconoscere rispetto ai tuoi competitor e aumentare i ricavi della tua struttura. 

Ma come si crea una strategia di marketing? E su cosa bisogna focalizzarsi? Vediamo insieme quelle che sono alcune delle strategie che il team di Typney utilizza per promuovere le strutture dei suoi host.

>> Scopri come diventare un host Typney<<

Swot Analysis

Un’analisi dei punti di forza e dei punti di debolezza (SWOT Analysis) della tua struttura è il primo e fondamentale passo per costruire una corretta strategia. 

Analizzare il mercato e i tuoi competitor principali e rapportare i risultati alle caratteristiche della tua struttura ti aiuterà a valutare gli aspetti da modificare e migliorare e quelli, invece, su cui puntare. 

Shooting Fotografico

Mai come nel settore delle case vacanze le immagini valgono più delle parole. 

Un buon annuncio perderà la sua efficacia se non supportato da foto accattivanti e che ben rappresentano i punti di forza della tua struttura.

> Come scattare le foto in una casa vacanze <<

Annuncio sui portali di attivazione

Una volta aver scattato correttamente le foto per la tua struttura puoi passare a scrivere il tuo annuncio sui portali di attivazione. 

Studia bene il copy del tuo annuncio, descrivendo accuratamente tutti i servizi e i punti di forza della tua struttura. Un buon annuncio ti aiuterà a trasformare le visualizzazioni in prenotazioni!

Scheda di Google My Business

Fondamentale per i proprietari di una casa vacanze è creare la scheda di Google My Business della propria struttura.

Questo ti permetterà di avere un’ampia visibilità, a prescindere dai portali di attivazione, sia nella ricerca di Google che in quella di Maps!

Ricordati di impostare bene la tua scheda, inserendo foto e contatti!

Sito web per case vacanze

Un altro strumento molto utile, se strutturato e seguito bene, è il sito web dedicato alla tua casa vacanze. 

Avere un sito totalmente dedicato alla tua struttura non solo aumenterà la tua visibilità ma ti permetterà di essere totalmente autonomo rispetto alla pubblicazione di contenuti, sconti e offerte. 

>> Sito web per una casa vacanze pro e contro <<

Hai bisogno di auto per gestire il marketing della tua casa vacanze?

Gestire tutti questi aspetti è un vero e proprio lavoro! 

Se non hai tempo per dedicarti al marketing della tua casa vacanze ma vuoi comunque massimizzarne i ricavi, puoi contare su di noi! 

Entra subito a far parte del nostro network di host in Italia!

Typney.com mette a disposizione degli host due differenti pacchetti di servizi altamente professionali, al fine di fornire soluzioni di property management fatte su misura per ogni esigenza.

Hai in programma una vacanza in Puglia?

Scegli Typney per un’esperienza unica